Ormai, la tecnologia dello smartphone ha preso il sopravvento si può dire su tutto.

Da quando ti svegli la mattina, fino a quando alla sera non vai a dormire, hai sempre in mano il tuo caro cellulare, che ti permette di essere costantemente connesso al mondo virtuale.

Ma allora perché non sfruttare tutto ciò, per riuscire a gudagnare qualcosa, comodamente, da qualsiasi posto ti trovi?

 

Oggi parleremo di quattro app per smartphone, che ti permetteranno di guadagnare soldi vendendo le tue foto.

Esistono tantissime app del genere, per questo, dopo una piccola selezione e dopo averne testata qualcuna, ho tirato fuori quelle che secondo me sono le migliori.

 

1. La prima di cui parleremo si chiama “Snapwire”

Snapwire_coming_soon_page_j786

Snapwire la definirei un’app di alto livello, infatti viene usata anche da fotografi professionisti.

Qui praticamente ci sono delle aziende che chiedono un certo tipo di foto, assegnando quindi delle “task”. La migliore foto verrà poi selezionata e l’autore pagato, lasciando ovviamente al fotografo selezionato il copyright della foto.

Una foto può anche essere venduta a più di un cliente, e ciò ti permetterà quindi di racimolare qualcosa in più.

Più ti fai notare sulla piattaforma più probabilità hai di essere contattato personalmente dalle aziende addirittura per fare dei servizi fotografici.

Se sei un’appassionato di fotografia non puoi farti sfuggire questa app.

 

2. Foap

foap-500x258

Foap é una vasta community, funziona molto bene, e ogni foto viene pagata 10$, di cui 5$ andrano al fotografo e 5$ all’app.

E’ molto importante su Foap mettere i tag su ogni foto in modo che siano più facili da trovare ed avere dunque più possibilità di essere contattato da qualcuno.

Oltre alla vendita di fotografie, su foap si svolono regolarmente dei concorsi dove si possono vincere premi anche sopra i 2500$.

Uno dei servizi migliori su smartphone, per fotografi professionisti e non.

 

3. Fotolia

Per vendere le tue foto su Fotolia, devi prima registrarti sul sito web della compagnia, caricare i propri file e, come su Foap, è consigliabile mettere i tag per avere la possibilità di essere contattati da più clienti.

Le foto fatte dal cellulare vanno inserite in un’apposita categoria, “Fotolia Instant”.

I pagamenti funzionano a crediti. 1 credito ha il valore di 1,4 euro.

Esistono due metodi di acquisto e pagamento. Il primo si basa sulla vendita tramite crediti, che ti permette di guadagnare tra il 20% e il 63% del valore di ogni foto. Il secondo metodo consiste nel vendere le foto solo agli abbonati e dà un ricavo che va da 0.25 crediti a 0.40 crediti per ogni file venduto.

 

4. Scoopshot

Sicuramente la più semplice fra tutte le app per smartphone. Funziona a “task” e in base alla città in cui ti trovi hai diversi compiti, come per esempio fotografare il miglior pub della città o il miglior parco per rilassarsi. Ci sono anche altre task più semplici e generiche come per esempio fotografare il tuo gattino. Ogni foto venduta viene pagata 10$, e chiunque abbia un account Scoopshot può caricare le sue foto.

Se dunque ti piace andare in giro a fare foto e hai l’animo da fotoreporter, questa fa al caso tuo.

 

 

Ovviamente non si diventa ricchi, ma queste app ti permettono comunque di arrotondare il tuo stipendio e sono anche parecchio divertenti.

Ora ragazzi, fuori lo smartphone, e….cheese!

 

 

Domenico Gioffré

Guadagnare con gli smartphone
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tag:                         

Un pensiero su “Guadagnare con gli smartphone

  • 23 giugno 2015 alle 7:14
    Permalink

    Guadagnare con gli smartphone è diventato uno dei modi più interessanti per tirare su qualcosina… complimenti Domenico per l’articolo!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Clicca quiper ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie.

Chiudi