Stai cercando un lavoro flessibile che ti consenta di lavorare da casa, che non richiede alcuna esperienza e non implica fare telefonate per vendere prodotti?

Sì, questo tipo di lavoro esiste: puoi iniziare a fare trascrizioni online. Questa attività ti consente di decidere tu quando lavorare.

Solitamente le trascrizioni si dividono per argomenti: generale, medico e legale. Le ultime due richiedono esperienza, quindi, se sei agli inizi, ti conviene concentrarti su trascrizioni di argomento generale. Ed è qui che concentreremo la nostra attenzione.

Ecco quello che devi sapere prima di iniziare!

 

Cosa ti serve per iniziare la tua attività di trascrizione?

La trascrizione richiede, di base, l’ascolto di file audio e la conseguente scrittura di quello che senti. Le società che assumono i trascrittori professionisti richiedono solitamente delle attrezzature specifiche, oltre al popolare software di trascrizione Express Scribe.

Tuttavia, la maggior parte delle società che assumono i principianti hanno dei requisiti molto meno selettivi: ti serviranno solamente un computer e una connessione ad internet ad alta velocità per iniziare a lavorare.

 

Quanto è semplice il lavoro di trascrizione?

Sembra semplice, vero? Ma, come per tutti i lavori, quello che sembra semplice per qualcuno, non lo è per altri.

Ad esempio, a volte i file da ascoltare saranno di qualità bassissima, rendendo così difficile la comprensione di quello che viene detto. Altre volte, ti potresti trovare nella situazione di dover interpretare un dialogo poco chiaro in un italiano poco comprensibile o con un forte accento.

Inoltre, il lavoro è abbastanza ripetitivo. Dovrai ascoltare lo stesso file audio più e più volte per essere certo di averlo trascritto perfettamente. Se la ripetitività ti fa andare fuori di testa, il lavoro di trascrizione potrebbe non essere adatto a te.

D’altro canto, la flessibilità potrebbe controbilanciare la difficoltà e la ripetitività. Se apprezzi il fatto di poter avere un orario di lavoro flessibile, la trascrizione potrebbe essere la scelta giusta per te.

In più, gestire il proprio orario di lavoro significa che puoi riservare del tempo libero quando necessario. Puoi andare in vacanza quando vuoi; basta solo avvisare la società per cui lavori. Molte ti consentono di prendere il lavoro che vuoi gestire o sei in grado di gestire.

 

Quanto ti pagano per fare trascrizioni?

Di solito la trascrizione di carattere generale paga bene, se raffrontata ad altri lavori che si possono fare da casa. Personalmente, il minimo che ho guadagnato è stato circa $15, ma spesso ho raggiunto i $25 all’ora. Quelli specializzati in trascrizioni di carattere legale possono anche raggiungere un livello di paga orario superiore.

L’importo esatto che si può guadagnare con le trascrizioni dipende dalla società per cui lavori, quanto lavoro è disponibile e, soprattutto, dal tuo livello di abilità e di velocità. In genere, però, le società disposte ad assumerti senza esperienza non pagano così bene come quelle in cui è necessaria un’esperienza pregressa.

Quella indicata è la paga oraria, ma solitamente le società di trascrizione pagano una tariffa per ora di audio trascrittaNB: un’ora di file audio non è la stessa cosa di un’ora normale.
Ad esempio, se vieni pagato $50 all’ora, ciò significa che guadagnerai $50 per ogni ora di file audio trascritta. Ti ci può volere dalle 2 alle 5 ore per trascrivere un file audio di 1 ora soltanto, a seconda del tuo livello di esperienza e della complessità del file da trascrivere.

I trascrittori più esperti considerano troppo basse tariffe inferiori a $45-50 per ora di file audio. Ma se sei nuovo nel settore, anche una tariffa inferiore ti potrebbe interessare, giusto per iniziare e per imparare, così che tu possa in futuro ottenere dei lavori più remunerativi.

 

Un consiglio per iniziare

Ti lasciamo con un consiglio. Anzi, due:
1. NON PAGARE MAI per iscriverti a siti di trascrizione. MAI. Sono loro che dovrebbero pagare te, non il contrario. Stai alla larga da quei servizi che ti richiedono un costo per iscriverti, perché 99 volte su 100 sono semplicemente delle proposte truffaldine.

2. Ti consigliamo di iscriverti a questo sito, che assume anche i principianti, che non hanno alcuna esperienza: TranscribeMe.
Una volta iscritto, ti dovrai sottoporre ad un breve test di trascrizione. Se riesci a passarlo, verrai messo in lista d’attesa e, quando un progetto di trascrizione sarà disponibile, verrai avvisato via email. I progetti vengono suddivisi in brevissimi file di circa 10 secondi, a cui puoi lavorare quando preferisci.
La paga non è altissima: solo $20 per ogni ora di file audio trascritta. Tuttavia, visto che non richiedono alcuna esperienza, potrebbe rappresentare un ottimo trampolino per riuscire a guadagnare di più.
Pagamento: tramite PayPal ogni settimana.

 

Mintos-300x250-ENG

Cerchi un metodo per avere un guadagno passivo online? Clicca sul banner qui sopra oppure QUI!

 

Lavora facendo trascrizioni audio online
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

24 pensieri su “Lavora facendo trascrizioni audio online

  • 11 aprile 2016 alle 9:39
    Permalink

    Articolo interessante, cercavo proprio un lavoro di questo genere, che non fosse cioè legato solo a sondaggi , blog e uso dei social, ma proprio un compito da svolgere con paga oraria.

    Rispondi
  • 3 maggio 2016 alle 13:57
    Permalink

    Interessante, io ho fatto già qualcosa di simile su clickworkers.com e mi hanno pagata 70 € per trascrizioni di 300 brevi files audio. Su Transcribeme i file audio sono in italiano?

    Rispondi
    • 3 maggio 2016 alle 15:58
      Permalink

      Ciao Mara,
      grazie per essere passata!

      Su Transcribeme i file da trascrivere arrivano anche in italiano.
      Basta iscriversi, superare il test (semplice – in realtà si tratta di imparare a conoscere le basi e le loro linee guida) e poi, una volta che saranno disponibili dei file da trascrivere, riceveremo una notifica via email.

      Rispondi
      • 28 giugno 2016 alle 12:11
        Permalink

        ciao,
        prima di riuscire ad avere dei file disponibili da trascrivere in italiano è necessario fare il test? ma c’è anche in italiano, perchè lo trovo nelle altre lingue ma non in italiano…

        Rispondi
        • 28 giugno 2016 alle 14:46
          Permalink

          Ciao Claudia,
          sono personalmente iscritto su Transcribeme e confermo che, prima di poter iniziare a trascrivere file in italiano, è necessario fare il test.
          I risultati vengono elaborati in poco tempo.
          Il sito NON è disponibile in italiano, è vero, ma i file audio italiani vengono commissionati comunque 😉

          Rispondi
          • 29 giugno 2016 alle 22:37
            Permalink

            Grazie per la rapida risposta 😉

            Quindi se ho capito correttamente: si fa il test in inglese e poi, se si supera, verranno poi commissionati file in italiano.
            Grazie!

            Ps: Per il sito in inglese non è un problema, i file audio in inglese da trascrivere lo sono un pochino 😉

        • 29 giugno 2016 alle 23:21
          Permalink

          Scusami, forse mi sono spiegato un po’ male e non ho specificato… 😉
          Il test per poter essere ammessi è in ITALIANO e, se superato (ma non ci saranno problemi), dà accesso alla trascrizione dei soli file in italiano.
          Se uno vuole cimentarsi nella trascrizione in inglese, dovrà superare il relativo esame di inglese.
          Ora dovrebbe essere tutto chiaro, ma non farti problemi a contattarmi nuovamente! Buona serata 🙂

          Rispondi
          • 1 luglio 2016 alle 16:54
            Permalink

            Grazie ancora! 😉
            Il test non lo vedo perché il gruppo per le trascrizioni di italiano è al completo.
            Grazie ancora e buona giornata.

    • 17 settembre 2016 alle 4:11
      Permalink

      Ciao, domanda: ¿ Come caspita hai fatto a trascrivere così bene senza il minimo errore ? ¿ Ti hanno pure pagato ?
      E’ impossibile, troppo complicato e difficile!!
      Secondariamente, durante la compilazione del modulo d’iscrizione all’esame dovevo selezionare le lingue d’appartenenza e quelle di cui ero a conoscenza ( io avevo messo la spunta su “ITALIANO” e “SPAGNOLO”) ma dopo aver clikkato su “PROVA D’ESAME” si era aperta una nuova finestra nella quale bisognava selezionare una delle lingue disponibili per la trascrizione audio e come volevasi dimostrare mancavano giusto l’italiano e lo spagnolo!!
      Ho dovuto quindi ripiegare fra le disponibili quella francese che più o meno conoscevo.
      Confesso che ero riuscito ad escogitare un trucco, cioé avevo trovato i testi integrali scritti in un sito particolare (dove evidentemente loro si erano serviti per registrare l’audio) e nonostante avessi riportato fedelmente (facendo copia/incolla) il testo, gran parte della trascrizione me l’anno respinta.
      Noooo, impossibile!! E’ troppo complicato, non é una cosa semplice trascrivere in quel modo, se non me l’hanno accettato in sede d’esame immagina se mi dovessero far compilare qualcosa davvero, certamente non mi pagherebbero poiché troverebbero il pelo nell’uovo.
      Ripeto: ¿ Come diamine hai fatto tu a passare l’esame in maniera del tutto liscia e perfetta? No, non ci credo, impossibile, nemmeno un professore d’italiano ci riuscirebbe senza il minimo errore!! Se neppure la mia strategia del copia/incolla é servita, immagina te se avessi dovuto compilarli da solo!!

      Rispondi
      • 17 settembre 2016 alle 11:26
        Permalink

        Ciao Mirko,
        in molti mi hanno segnalato che il test ITALIANO è al momento non attivo. Il sito mi ha detto che al momento non ci sono posizioni disponibili per i trascrittori italiani.
        In realtà, il test è stato piuttosto agevole per me, non mi ha creato problemi!
        Però l’ho fatto qualche anno fa, non so se nel frattempo sono diventati più selettivi… E sinceramente anche per il pagamento non ho mai avuto problemi!

        Rispondi
    • 19 dicembre 2016 alle 14:30
      Permalink

      ho provato a cercare il sito con il quale tu hai gia lavorato clickwoerkers ma mi dice che è in costruzuione, invece in trascibe.me sono chiusi i test in italiano e io cercavo quelli.
      comunque ottimo …

      Rispondi
      • 19 dicembre 2016 alle 15:05
        Permalink

        Clicca qui, il sito mi risulta attivo 🙂
        https://www.clickworker.com/

        Per quanto riguarda Transcribeme, al momento sì, i test italiani non sono aperti.

        Rispondi
  • 19 luglio 2016 alle 17:12
    Permalink

    Buongiorno, non trovo il test in italiano.

    Rispondi
    • 20 luglio 2016 alle 9:03
      Permalink

      Ciao Vincenzo, come ha detto Claudia poco sopra, può darsi che tu non veda il test in italiano perché attualmente il gruppo per le trascrizioni italiane è al completo.
      Teniamo d’occhio, magari a breve riapriranno il tutto

      Rispondi
  • 10 novembre 2016 alle 17:22
    Permalink

    salve. io sono interessata, mi sono anche registrata . ma per la lingua italiana. ho sostenuto una parte di un esame ma tutto in lingue straniere, per cui mi sono fermata.
    a me interessa questo lavoro ma in italiano. che devo fare????

    Rispondi
    • 11 novembre 2016 alle 9:01
      Permalink

      Ciao Rosita,
      grazie per essere passata!
      L’articolo è stato scritto un po’ di tempo fa e nel frattempo pare che Transcribeme abbiamo chiuso temporaneamente le iscrizioni per poter partecipare al team italiano.
      Quindi, al momento, il test di italiano non è disponibile.

      Rispondi
  • 30 dicembre 2016 alle 14:45
    Permalink

    Buongiorno

    Mi interessa provare con quest’attività.

    Volevo sapere se i pagamenti avvengono solo tramite Paypal o anche Postepay.

    Ringrazio

    Rispondi
    • 30 dicembre 2016 alle 14:55
      Permalink

      ho letto ora che il test italiano non è attivo. C’è la possibilità che torni attivo? Se sì, con quali tempi?

      Ringrazio di nuovo.

      Rispondi
      • 4 gennaio 2017 alle 0:31
        Permalink

        Pagamenti solo tramite PayPal.
        Per quanto riguarda il test in italiano, purtroppo non so rispondere, ma visto che siete in tanti a chiedere, domani manderò un’email al sito chiedendo informazioni 🙂

        Rispondi
  • 3 gennaio 2017 alle 22:25
    Permalink

    Mi sono appena registrata e ho visto anch’io che il test in italiano non è in elenco.
    E’ possibile avere informazioni?
    Grazie!

    Rispondi
    • 4 gennaio 2017 alle 0:31
      Permalink

      Ciao Monica,
      Per quanto riguarda il test in italiano, purtroppo non so rispondere, ma visto che siete in tanti a chiedere, domani manderò un’email al sito chiedendo informazioni 🙂

      Rispondi
        • 11 gennaio 2017 alle 12:55
          Permalink

          Ciao Monica, ho ricevuto risposta dalla coordinatrice del team di trascrizioni italiano e francese di TranscribeMe.

          Al momento hanno un volume di lavoro adeguato al numero di iscritti italiani registrati che hanno già completato il test (e sono 600).

          Non ha escluso una futura riapertura del test, ma le tempistiche non sono certe.

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Clicca quiper ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie.

Chiudi