Mintos, lanciata ufficialmente sul mercato a settembre 2014, ha ormai bruciato le tappe, diventando una delle migliori e più remunerative piattaforme di P2P-Lending dell’area Euro. E non ha intenzione di fermarsi. 

 

Mintos: la piattaforma

Mintos è una piattaforma di P2P-Lending con sede in Lettonia che offre servizi di investimento innovativi ai propri utenti.
Mintos è ormai diventato uno degli operatori più importanti non solo dell’area baltica, ma dell’intera Eurozona: investire su Mintos significa accedere ad uno dei marketplace più remunerativi del settore del P2P-Lending.

Gli investitori si possono attendere, infatti, un tasso di interesse annuale medio del 13%, il tutto con la sicurezza di avere un gran numero di prestiti garantiti (da immobili o auto) e di poter approfittare di una conveniente Buyback Guarantee per alcuni prestiti.

mintos totale prestiti

Il primo approccio.

Il procedimento di iscrizione è semplice e immediato e la verificazione è automatica. Una volta iscritti, servirà finanziare il proprio account, per poter iniziare ad investire nei prestiti offerti dalla piattaforma.
Solitamente, ci vogliono un paio di giorni per vedersi accreditati sul proprio account i soldi trasferiti.

mintos prestiti

Gli investimenti.

Mintos offre un gran numero di prodotti differenti ai propri investitori.

  • Prestiti garantiti da auto: con Buyback Guarantee, garantiscono un rendimento annuale tra il 9 e il 13,5%. Durata variabile, da 12 mesi a 4-6 anni.
  • Prestiti garantiti da immobile: si tratta dei primi prestiti originariamente disponibili sulla piattaforma. Hanno una durata variabile, fino a 10 anni e garantiscono un tasso di interesse elevato, fino al 14%.
  • Prestiti a piccole-medie imprese: è possibile prestare denaro alle PMI dell’area baltica. Utili report e dati di bilancio sono presenti per poter aiutare l’investitore nella scelta di investimento.
  • Invoice financing: uno strumento innovativo che sta prendendo piede di recente. Con questo prodotto, le imprese in cerca di liquidità possono “vendere” le fatture emesse per poter recuperare immediatamente l’importo della stessa, senza dover attendere il pagamento del proprio debitore. A seconda della solvibilità dell’impresa, gli interessi arrivano anche al 13%.
  • Prestiti personali: si tratta di prestiti generalmente molto brevi (da 1 mese ad un massimo di 6 mesi), dai tassi di interesse elevati (12-13%). Un modo molto conveniente per investire e non lasciare che i soldi rimangano vincolati per tanto tempo. Nessun bene che fa da garanzia, ma è tuttavia presente la Buyback Guarantee.

L’investimento minimo è di soli 10€ per ogni prestito.
Gli interessi vengono pagati ogni mese.

 

Per depositare su Mintos, puoi utilizzare:

  • bonifici bancari
  • PayPal (prossimamente)

 

Mintos-300x250-ENG

 

I prestiti vengono offerti a persone e imprese di Estonia, Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca e Georgia, ma Mintos ha piani di espandersi anche in altre nazioni.
Gli investitori provengono da più di 30 nazioni.

tipo prestiti mintos interessi

 

Clicca qui per iscriverti a Mintos e approfittare di un BONUS esclusivo riservato solamente ai lettori di Magico Guadagno Online!

 

 

Le funzionalità più importanti.

Oltre a queste caratteristiche, la piattaforma di P2P-Lending offre anche le seguenti – importantissime – funzionalità.

Auto-investimento: gli investitori possono impostare un sistema di auto-investimento del proprio denaro, indicando in quali prestiti vuole investire, il termine e gli interessi minimi o massimi dei prestiti stessi. QUI ci sono alcune istruzioni per impostare correttamente il portafoglio.

Buyback Guarantee: si tratta della “garanzia di riacquisto”, operata dalla piattaforma e offerta per alcuni prodotti, nel caso in cui il prestito risulti “non performante”, ossia il debitore ometta di pagare per tempo. Mintos si occuperà, quindi, di riacquistare tale prestito, accreditando il denaro dovuto sugli account degli investitori di quel prestito. Si minimizza, così, il rischio per noi investitori.
Mintos è stata la prima piattaforma ad offrire tale funzionalità ed è stata seguita, poi, da altre importanti piattaforme dell’area baltica, tra cui Twino e Viventor.

Mercato secondario: Mintos include anche un mercato secondario molto attivo, dove gli investitori possono “vendere” le proprie quote nei prestiti. Si può vendere con un sovrapprezzo o con uno sconto. Mintos addebita una tariffa dell’1% per la vendita.

Programma di Affiliazione: da giugno 2016, Mintos ha introdotto un nuovo programma di affiliazione interessante, che consente di guadagnare quando l’utente presentato inizierà ad investire.
Se ti iscrivi con QUESTO LINK, Mintos ti regalerà l’1% delle somme depositate nei primi 90 giorni!

 

panoramica mintos account

 

Impressioni ed esperienza personale.

Mintos è diventata una delle più importanti piattaforme dell’Eurozona, in costante ampliamento ed innovazione.

I rendimenti, per dei prestiti garantiti, sono piuttosto elevati. Rispetto a Twino, che ha deciso di diminuire al 10% fisso il tasso di interesse, ecco che il 13-14% che si può ottenere grazie a Mintos rappresenta un qualcosa di particolarmente interessante, per di più se si investe in quei prestiti garantiti da Buyback.

Se teniamo a mente che lo scenario attuale ci offre dei tassi di interesse sul conto corrente pari praticamente a ZERO, il P2P-Lending rappresenta un’ottima alternativa per investire parte del proprio patrimonio.

Il servizio clienti è assolutamente efficiente e disponibile a rispondere e a risolvere immediatamente i problemi.

Sicuramente, nei prossimi mesi, vedremo un ampliamento nell’offerta di prodotti di investimento: la popolarità di Mintos sta crescendo a vista d’occhio, e noi investitori non possiamo fare altro che approfittare di questi tassi di interesse così elevati.

 

Clicca qui per iscriverti a Mintos e avere il bonus esclusivo offerto da Magico Guadagno Online!

Clicca qui per leggere l’intervista a Martins Sulte, CEO di Mintos!

Clicca qui per scaricare l’eBook gratuito sul P2P-Lending!

Mintos: il meglio del P2P-Lending
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tag:                                                     

25 pensieri su “Mintos: il meglio del P2P-Lending

  • 24 marzo 2016 alle 10:30
    Permalink

    Ciao
    conosci Omaraha.ee ?
    Esiste da qualche anno, ne parlano bene, di base in estonia, che non fa molti proclami come bondora.
    Intanto ci ho messo qualcosa, vedremo

    Rispondi
    • 24 marzo 2016 alle 17:00
      Permalink

      Ciao,
      Grazie per il tuo commento 😉
      sì conosco Omaraha, non moltissimo ma conosco.
      Tuttavia, non fa parte del mio portafoglio di investimento. Motivo: offre prestiti con interessi piuttosto elevati, come Bondora, ma con il vantaggio che ci sarebbe una Buyback Guarantee pari al 60% del capitale investito.
      Io continuo a monitorare, per ora non voglio aggiungere prestiti più rischiosi rispetto a quelli di Mintos, Twino e Viventor, per citare tre piattaforme.
      Facci sapere come va!

      Rispondi
      • 25 marzo 2016 alle 13:08
        Permalink

        ok perfetto.
        Secondo te come fanno Mintos e Twino a garantire il buyback ? E’ una cosa bellissima…ma sarà sostenibile se partono dei default massicci come bondora ?

        Rispondi
        • 26 marzo 2016 alle 8:37
          Permalink

          Per quello che sono riuscito a leggere su altri forum dagli stessi rappresentati dei due siti da te citati, le piattaforme offrono a noi i prestiti, ad interessi sul 10-12%, molto più bassi di quelli applicati a chi prende in prestito il denaro. Quindi, anche se dovessero partire default massicci, hanno comunque un “cuscinetto di sicurezza”.
          Staremo a vedere! Ci auguriamo che non accada 😉 Nel caso si dovesse verificare una soluzione come quella da te prospettata, comunque, sono sicuro che sapranno gestire tutto al meglio. Soprattutto Mintos, che ormai pare abbia raggiunto una solidità e un’espansione notevoli

          Rispondi
  • 4 aprile 2016 alle 22:09
    Permalink

    Secondo me è la migliore piattaforma di p2p lending che esista… efficienza altissima, tanti prodotti di investimento e guadagni elevati e costanti. consigliatissima! 5 stelle assicurate

    Rispondi
  • 7 aprile 2016 alle 10:16
    Permalink

    Un ottima lettura, molto chiara e precisa sui dettagli.

    Rispondi
  • 28 aprile 2016 alle 9:46
    Permalink

    Iscritto!
    grazie per il post, preciso e dettagliato. Ritornerò per farti sapere com’è andata 😉

    Rispondi
  • 27 maggio 2016 alle 17:12
    Permalink

    Mi sono iscritto anche io a inizio anno… il tuo articolo spiega veramente bene che cos’è Mintos e cosa ci si può aspettare. Finora sono davvero soddisfatto, è stato un paicere scoprire il p2p lending con il tuo sito, anche perchè altrove non ho trovato altre notizie… 😉

    Rispondi
  • 28 maggio 2016 alle 18:41
    Permalink

    sicuramente tra le migliori piattaforme di p2p-lending esistenti! facile da usare e rendimento eccellente 🙂

    Rispondi
  • 10 giugno 2016 alle 17:20
    Permalink

    grazie per il post, mi sono iscritto sotto di te approfittando della nuova promozione per agli affiliati 🙂
    ho intenzione di depositare una somma sui 4-5.000 euro, così con il cashback dovrei ricevere in regalo 40-50 euro giusto (1%)? dopo 3 mesi
    grazie ancora e complimenti per il sito

    Rispondi
    • 10 giugno 2016 alle 21:50
      Permalink

      Grazie mille!
      Confermo che anche tu riceverai l’1% su quanto investito. Già dopo 30 giorni ti verrà accreditato il primo bonus, sulla base dell’1% investito nei primi 30 giorni. Poi nei successivi 60 giorni ti verrà riconosciuto l’1% sulla differenza tra quanto originariamente depositato e i successivi depositi.
      Se hai altre domande, chiedi pure! 🙂

      Rispondi
  • Pingback: Anonimo

  • 25 agosto 2016 alle 20:26
    Permalink

    Nessun commento negativo sulla tecnologia di Mintos. Eccellente. Un unico appunto agli strani calcoli di performance. Se io deposito 1000, e il mio bilancio è 1000 Mintos calcola performance a doppia cifra. Vediamo se si aggiusta col tempo. Consiglio di tenere conto dell’investimento iniziale e calcolare il ritorno in maniera autonoma. Ora per quanti domandano riguardo possibili default… Di fatto non sono garantiti dalla piattaforma, ma dagli “originator”. Quindi di fatto, in caso di una improvvisa crisi (possibile) non vedo chi possa garantire cosa. Il calcolo è la capacità di rivendere un bene ad un prezzo, ma spesso in caso di crisi si realizza una percentuale diversa dalla stima iniziale. Quindi il mio consiglio è di limitare gli investimenti con parametri restrittivi sull’LTV.

    Rispondi
    • 30 agosto 2016 alle 10:23
      Permalink

      Ciao Franz,

      per quel che riguarda il calcolo del rendimento non ho registrato problemi. Col tempo si è assestato su un tasso di interesse complessivo per l’account pari all’11,85% (decimo più, decimo meno).

      Per quanto riguarda il discorso della Buyback e della sua sostenibilità: da tempo Mintos ha pubblicato online dei report relativi agli “originator”, con indicazioni su stato patrimoniale e conto economico per molti di essi.

      Rispondi
      • 5 settembre 2016 alle 14:12
        Permalink

        Per ora continuo a nutrire un poco di scetticismo, nonostante abbia aperto un test account, sono decisamente (a circa 15 giorni) sotto il ritorno teorico. La piattaforma fa calcoli sull’investito. Per ovviare all’inconveniente, ho proceduto all’investimento del 100% del capitale, evitando di lasciare somme in conto. A fine settembre, saro’ in grado di commentare su un mese di ritorno reale.

        Rispondi
        • 5 settembre 2016 alle 15:07
          Permalink

          Beh, diciamo che per avere una panoramica più completa, accurata e verificabile del rendimento dell’account, un periodo di 15 giorni è probabilmente troppo breve, perché, verosimilmente, non ti saranno arrivati nemmeno i primi pagamenti di capitale/interessi 😉
          Attendi circa 3 mesi e poi torna a verificare il rendimento indicato. Stasera proverò a fare un breve calcolo sul mio rendimento effettivo, perché, come per Twino, avevo investito una somma X per iniziare, andando poi a raddoppiare i miei fondi qualche mese più avanti.

          Rispondi
        • 5 settembre 2016 alle 20:30
          Permalink

          Eccomi qui. Ti faccio il resoconto che chiedevi sul tasso di interesse effettivo guadagnato grazie a Mintos.
          Anche qui ho iniziato con una cifra, che poi ho raddoppiato dopo qualche mese.
          – da marzo a ottobre 2015: 11,52%. Questo perché Mintos, inizialmente, addebitava una sorta di commissione per il servizio, commissione poi abolita dopo qualche mese.
          – da novembre 2015 ad oggi: 12,3%

          Spero di esserti stato utile 😉
          Ciao!

          Rispondi
  • Pingback: Guadagno online: i metodi giusti e quelli sbagliati | Magico Guadagno Online

  • Pingback: Twino: L'unica piattaforma con sistema buyback

  • 22 novembre 2016 alle 11:28
    Permalink

    Spero che introducano in fretta Paypal perché sarebbe davvero comodo!
    Mintos comunque è sicuramente la migliore

    Rispondi
  • 4 dicembre 2016 alle 10:42
    Permalink

    Salve,

    come vengono dichiarati in dichiarazione dei redditi i guadagni provenienti da tale piattaforma essendo prodotti all’estero? E’ sufficiente metterli in altri redditi come per le altre piattaforme di social landing italiane? Qual’è il minimo investimento? Grazie per l’interessante articolo.

    Rispondi
  • Pingback: Tutorial: Come Impostare l'Autoinvest su Mintos? | Magico Guadagno Online

  • 19 aprile 2017 alle 17:34
    Permalink

    Ciao, volevo capire come si aggiungono i fondi, diciamo la procedura,e per il prelievo, grazie..vorrei iscrivermi

    Rispondi
    • 20 aprile 2017 alle 9:11
      Permalink

      Ciao,
      contattami pure via email!
      Per aggiungere i fondi serve fare un bonifico

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Clicca quiper ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie.

Chiudi